Quando si è giù di morale, non c'è nulla di meglio di un dolce.

Ma non basta assaggiarlo, non basta sentire il suo gusto..
La parte più bella è la preparazione, affondare le mani nella farina, sentire il profumo della cannella che si spande per la casa, vedere come tutti gli ingredienti, in apparenza così diversi, si amalgamano insieme e diventano una cosa sola. C'è qualcosa di più poetico della croccantezza di una nocciola, della cremosità della panna o del profumo dolciastro della frutta candita? Di più sorprendente del candore del latte bollente o di prendere tra le mani una manciata di chicchi di caffè?
Quando sei triste, quindi, ricorda: impegnati con amore e passione nella preparazione di un dolce, la gioia che ne scaturirà dalla sua buona riuscita, riuscirà a placare, anche per un solo istante, qualsiasi dolore.

lunedì 27 maggio 2013

Semifreddo “Banane e lamponi”

semifreddo lamponi banane cioccolato pannaSi lo so che appena leggete il titolo della ricetta vi viene in mente la famosa canzone, ma vi assicuro che il paragone non è stato voluto Sorriso
Questo semifreddo viene direttamente da un librone immenso di dolci che abbiamo da poco trovato durante il trasloco dei miei nonni. Ci sono tantissime ricette carine e gustose, piano piano cercherò di provarne il più possibile!
A noi questi semifreddini sono piaciuti tanto, sono freschi e golosi, ma non troppo dolci, infatti l’acidità dei lamponi smorza molto il sapore dolciastro della banana. Da rifare sicuramente!
Buona serata a tutti!

Ingredienti (per 4-5 semifreddi)
200 gr di lamponi
200 gr di banane molto mature (pesate solo la polpa)
80 gr di zucchero+1 cucchiaio
250 ml di panna
50 ml di acqua
1 cucchiaio di marsala
scagliette di cioccolato fondente q.b.
semifreddo lamponi banane cioccolato panna
Preparazione
Versare in un pentolino 1 cucchiaio di zucchero insieme a 100 gr di lampone e a una tazzina di acqua. Far cuocere a fiamma bassa fino a che i lamponi si saranno ridotti in purea (se ne rimane qualcuno intero schiacciarli con un cucchiaio).
In un altro pentolino scaldare l’acqua insieme a tutto lo zucchero e portare a bollore. Far bollire per 2-3 minuti, quindi versare lo sciroppo caldo sulle banane precedentemente tagliate a rondelle. Lasciar riposare per 30 minuti.
Mettere in freezer i restanti 100 gr di lamponi per mezz’oretta, dopodiché  tagliarli a pezzetti piccolissimi.
Frullare con il minipimer le banane, lo sciroppo e il marsala, dopo aggiungere i lamponi spezzettati e la panna precedentemente montata, amalgamando bene il composto dall’alto verso il basso.
Riempire 4 stampini di muffin e altri 4 di dimensione più piccola con il composto. Mettere in congelatore per almeno 5-6 ore.
Passato questo tempo comporre i semifreddi, posizionando prima la formina più grande, sopra un pochino di purea di lamponi, sopra ancora la formina più piccola e terminare con altra purea di lamponi. Decorare con tante scagliette di cioccolato.
I semifreddi devono restare in frigo 30 minuti prima di essere serviti, per cui componete il dolce in anticipo oppure riposizionatelo in congelatore.

semifreddo lamponi banane cioccolato panna
Con questa ricetta partecipo al contest di Nonna RicaRaspberry I love you"

Piccole soddisfazioni

Piccole soddisfazioni

The versatile blogger award

The versatile blogger award

Premio dell'amicizia blogger

Premio dell'amicizia blogger