Quando si è giù di morale, non c'è nulla di meglio di un dolce.

Ma non basta assaggiarlo, non basta sentire il suo gusto..
La parte più bella è la preparazione, affondare le mani nella farina, sentire il profumo della cannella che si spande per la casa, vedere come tutti gli ingredienti, in apparenza così diversi, si amalgamano insieme e diventano una cosa sola. C'è qualcosa di più poetico della croccantezza di una nocciola, della cremosità della panna o del profumo dolciastro della frutta candita? Di più sorprendente del candore del latte bollente o di prendere tra le mani una manciata di chicchi di caffè?
Quando sei triste, quindi, ricorda: impegnati con amore e passione nella preparazione di un dolce, la gioia che ne scaturirà dalla sua buona riuscita, riuscirà a placare, anche per un solo istante, qualsiasi dolore.

domenica 30 giugno 2013

Insalata di melone bianco con gamberetti, surimi, borlotti e olive

insalata melone bianco giallo surimi gamberetti olive borlottiLe giornate no continuano, la stanchezza ha preso il sopravvento e gli imprevisti non mancano di certo. Speriamo che il lunedì porti via questo week end non molto positivo! In questi giorni, quindi, continua la voglia di piatti gustosi e veloci da preparare, come questa insalata fresca e leggera, adattissima alla stagione! E’ un ottimo antipasto e, perchè no, anche un buon condimento per un insalata di riso o per una bruschetta. L’insieme è molto piacevole e goloso, ma non lo consiglio come secondo piatto perchè ha un sapore abbastanza dolciastro che mangiato in grandi quantità potrebbe risultare eccessivo.
Buona serata!

venerdì 28 giugno 2013

Risotto con alici, zucchine e fiordilatte

risotto alici zucchine mozzarella fiordilatte vialone nano risoCapitano anche a voi quelle giornate no in cui non si ha voglia di fare nulla?
Stamattina mi sono svegliata così, con un’apatia e una pigrizia totali, tant’è che la mattinata è volata via senza riuscire a concludere più di tanto con lo studio. Spero che il pomeriggio vada meglio e che questa giornatina no passi in fretta!
La ricetta non poteva comunque mancare e, viste le temperature polari (13 °C a mezzogiorno!!!), un bel risotto caldo non è proprio guastato. E’ un primo piatto molto saporito per la presenza delle alici, ma allo stesso tempo delicato, perchè la zucchina e il fiordilatte bilanciano bene con la loro dolcezza. Noi abbiamo gradito molto, spero piaccia anche a voi!
Buona giornata!

giovedì 27 giugno 2013

Penne con pomodori secchi e pomodorini

pasta pomodori secchi pomodorini insalata capperi peperoncinoNon so da voi, ma qui da me è tornato il freddo. Io non sono molto calorosa, ma stamattina sono uscita con i pantaloni lunghi e la giacca!!! Mah! Nonostante questo, la ricetta di oggi è super estiva! E’ velocissima da preparare, molto saporita e colorata. Noi l’abbiamo gustata tiepida, ma secondo me si presta bene anche come condimento per un’insalata di pasta fredda.
Buona giornata!

mercoledì 26 giugno 2013

Le biscobarrettine

cereali cioccolato riso soffiato uvetta semi lino crusca barrette mandorleNon saprei come definirle. Sono più tenere di un biscotto, ma più compatte di un muffin o di una tortina e sono fatte con i cereali come un barretta. Ecco allora le biscobarrettine! Non ero sicurissima della riuscita, è stato un vero e proprio esperimento, ma mi è stato chiesto il bis, quindi a quanto pare il risultato è stato soddisfacente!
Come al solito non contengono burro e uova e sono sane e golose. E’ un ottima ricetta per riciclare gli avanzi di cereali e ci si può divertire ad usarne i gusti più diversi.
Ho inoltre aggiunto la lecitina di soia, che è un fosfolipide, ovvero una molecola composta da una parte lipofila (lega i grassi) e una idrofila (lega le sostanze acquose) e permette quindi di fare da legante in impasti che non contengono uova. E’ già da un po’ che la sperimento e devo dire che è un ottimo ingrediente da usare, ha un buon sapore (assomiglia vagamente alle noci) e in più aiuta a tenere bassi i livelli di colesterolo.
Vi lascio alla ricetta, buona serata!

martedì 25 giugno 2013

Tortine sofficissime al kiwi

tortine soffici kiwi morbideQueste tortine le ho preparate per fare colazione ieri mattina, prima di un esame importante. Ormai è tradizione, ogni volta che ho un esame mi devo cucinare qualcosa di speciale, un dolce che mi dia la carica giusta per affrontare la prova. La ricetta viene presa da un libricino di muffin che avevo a casa, ma come al solito l’ho completamente stravolta. Non vi dico quanto sono soffici! Sono semplici e leggere, perfette per la colazione o per la merenda. Voglio assolutamente provarle anche con altri frutti, con le pesche o le albicocche devono essere deliziose Sorriso
Buona serata!

domenica 23 giugno 2013

Colombine tenere al cioccolato


merendine colombine cioccolato pere rapa senza burro olio latteOggi post superveloce, 3000 impegni tutti da incastrare fra di loro, magari le giornate potessero durare più di 24 ore!!
Ho preparato queste colombine qualche tempo fa, sono partita dalla ricetta di questi muffin, l’ho un po’ modificata e questo è il risultato! Avevo delle rape da finire ed era da un po’ che mi frullava in testa l’idea di prepararci una torta, così ho aggiunto pure loro al composto. Queste colombine sono a metà tra una torta al cioccolato e un budino, sono morbidissime e i pezzetti di pera, come sempre, stanno benissimo con il cioccolato.
Sono buonissime  temperatura ambiente, ma, secondo me, danno il meglio di loro fredde di frigorifero.
Vi lascio alla ricetta, buona giornata!

giovedì 20 giugno 2013

Filetti di pesce speziati con verdure

filetti pesce verudure carote finocchi peperoniQuesto piatto è nato per caso, non avevamo quasi nulla in casa per la cena tranne qualche filetto di pesce e della verdura. Subito credevo fosse triste e un po’ insapore, ma invece è veramente gustoso! Certo non è un piatto supergoloso, ma per una cena veloce, leggera e soprattutto fresca è perfetto. A noi è piaciuto molto!
La grande quantità di spezie sciolte nell’acqua della vaporiera conferisce sapore senza essere troppo invadente e l’olio extravergine di qualità e molto intenso lascia un sapore buonissimo.

Buona serata!

mercoledì 19 giugno 2013

Strozzapreti con seppioline e crema di radicchio

pasta strozzapreti radicchio seppioline ricottaIl colore non è dei più invitanti, ma vi assicuro che il sapore è totalmente diverso! Quando ho trovato queste seppioline freschissime al supermercato, le ho subito comperate e ho preparato questo primo piatto. E’ delicato e leggero, le seppioline, secondo me, si abbinano benissimo al radicchio e unite a degli ottimi strozzapreti artigianali danno un ottimo risultato. Noi abbiamo gradito molto, spero che piaccia anche a voi Sorriso
Buona serata!

domenica 16 giugno 2013

Grissini stirati torinesi

grissini torinesi stirati ricettaQuesti grissini mi ricordano la mia infanzia, quando mio papà andava via per lavoro nella zona di Torino e alla sera tornava con questi buonissimi grissini, che erano talmente lunghi che uscivano dal sacchetto del pane. Ho un’immagine chiarissima di questo episodio e lo ricordo con tanta felicità.  Ho voluto così riprodurli, ho utilizzando la ricetta delle Sorelle Simili, modificando leggermente il procedimento e gli ingredienti. Sono buonissimi e sono letteralmente spariti!

Buona Domenica, vi lascio alla ricetta!

sabato 15 giugno 2013

Non chiamatela zuppa inglese!

zuppa inglese yogurt rivisitata nocciolata fragole marmellata pannaQualche purista della zuppa inglese sussulterà a vedere questa ricetta. Eh sì, perchè non c’è traccia di uovo, alchermes o latte. Ma quando ho visto questo contest indetto dalla Rigoni di Asiago  non ho potuto resistere! Uso i loro prodotti da tantissimo tempo e l’idea di rivisitare una ricetta regionale utilizzandoli mi stuzzicava molto. Così ho deciso di prendere un classico della tradizione emiliano, stravolgerlo  e modificarlo alla mia maniera. I colori ci sono tutti: il marrone della crema al cioccolato, il giallo della crema pasticcera e il rosso dell’alchermes, ma sostituiti con yogurt, panna, marmellata, crema di nocciole e zafferano. A noi è piaciuto molto, forse quasi più di quella originale, perchè rimane molto più leggera e fresca, ottima per l’estate appena iniziata!

venerdì 14 giugno 2013

Gelato al melone con frutta fresca

gelato melone senza panna gelatiera frutta yogurt sorbettoIn estate (ma anche durante tutto l’anno A bocca aperta) mangio quintali di gelato, in tutte le sue forme: preparato da me, comperato, ghiaccioli, sorbetti, coppette e chi più ne ha più ne metta! Proprio per questo mi piace molto variare e, oltre al classico gelato preparato con latte e panna, mi piace inventare abbinamenti sempre nuovi. Questo che ho preparato qualche tempo mi piace molto, rimane leggero ed è perfetto per una merenda nutriente. Si può fare con qualsiasi tipo di frutta e nel giro di poco tempo è pronto!

giovedì 13 giugno 2013

Crumble di frutta all’olio extravergine di oliva e Very Inspiring Blog Award

P6120605Stasera vi lascio questa buonissima ricetta che mi sono preparata qualche giorno fa per colazione. Avevo voglia di coccolarmi un po’ è così appena sveglia, mi sono preparata con calma questo dolcetto e me lo sono assaporato in tranquillità, come non facevo da tempo. E’ un crumble senza burro, arricchito con tanti corn-flakes che formano una crosticina croccante. Come frutta ho usato kiwi, fragole e pere, che insieme stanno divinamente ed ho arricchito il tutto con tanta cioccolata fondente!
In fondo alla ricetta ci sono anche i blog che ho scelto da premiare con il Very Inspiring Blog Award e una mia piccola presentazione Sorriso
Buona lettura e buona serata!

mercoledì 12 giugno 2013

Rose del deserto senza glutine

rose deserto senza glutine senza burro philadelphia uvetta farina riso farina mais olio Un raptus. Questa ricetta è stata un vero e proprio raptus. Ieri pomeriggio sono arrivata a casa dopo un esame estenuante e ho detto basta, un pomeriggio di pausa me lo devo proprio prendere dopo giornate passate interamente sui libri per cercare di dare due esami nel giro di pochi giorni. Così ho aperto dispensa e frigorifero ed ho tirato fuori tutto quello che si poteva usare. Da questo marasma, alla fine, sono uscite queste rose del deserto senza glutine deliziose! L’impasto è molto particolare, infatti è preparato con farina di riso, di mais e Philadelphia, inoltre ho usato un olio extravergine di oliva molto intenso. Sono morbide, friabili e sono buone sia semplici che abbinate ad altro: noi le abbiamo mangiate sia inzuppate nel caffè di orzo o assieme alla cioccolata fondente o alla marmellata, tanto per non farci mancare nulla Sorriso

martedì 11 giugno 2013

Hamburger di pesce

hamburger pesce salmone verdure senza uova tonnoStasera ricetta superveloce! Ho preparato questi buonissimi hamburger di pesce con le verdure. Io ho usato tonno in scatola, salmone e merluzzo, ma sono ottimi anche con il pesce spada, sogliola o platessa, infatti si possono preparare variando le verdure e i tipi di pesce per avere sempre sapori diversi. Sono perfetti anche da congelare: si preparano direttamente su un quadratino di carta forno, poi si sistemano su un piatto ben distanziati e quando sono congelati si possono mettere tutti in un sacchetto. Quando si vogliono mangiare è sufficiente lasciarli scongelare una mezz’oretta e cuocerli normalmente.
Vi lascio alla ricetta, buona serata a tutti!

domenica 9 giugno 2013

Risotto al forno con verdure

riso forno verdure risotto provola carote zucchine carciofiMa quanto è buono il riso al forno! Era da tempo che volevo provarlo, ma non mi decidevo mai, c’era sempre qualche ricetta che da fare al posto di quella. L’altro giorno mi sono convinta finemente ed ho preparato questa versione semplice con quei pochi ingredienti che avevo in casa: è’ venuto comunque molto buono e la provola crea una crosticina  da leccarsi i baffi. Da rifare sicuramente con altri accostamenti!
Oltre a questo, voglio ringraziare delle bravissime blogger, Claudia, Federica e Antonella e Annalisa, che mi hanno premiato con il VERY INSPIRING BLOGGER AWARD! E’ una bellissima iniziativa per farsi conoscere, ma soprattutto per fare tante belle conoscenze e sarò ben felice di prendere il testimone e a mia volta premiare 15 blogger meritevoli Sorriso Grazie di cuore ragazze, sono contentissima che il mio blog vi sia piaciuto!
Ora vi lascio alla ricetta, buona serata!

sabato 8 giugno 2013

Linguine saporite alle vongole

linguine saporite alici vongole olive piccanti


Oggi ho finalmente inaugurato il primo giorno di sandali e pantaloncini corti! Che sia finalmente arrivato il momento di mettere via i maglioncini?? Sorriso
Di sicuro il primo che vi presento oggi è leggero e estivo, ma molto molto saporito. Le alici lo rendono molto gustoso e stanno molto bene abbinati alla dolcezza delle vongole. Se vi piace aggiungete anche il peperoncino, che da un tocco in più.
Detto questo vi lascio alla ricetta, buona giornata!
 

venerdì 7 giugno 2013

Colombine soffici con farina di riso, yogurt e ricotta

colombine soffici torta merendine farina riso ricotta yogurt senza burro senza uova lightQuesta settimana infinita sembra essere terminata, mamma mia quanto sono stata di corsa!  Devo però ammetterlo, mi lamento tanto di essere impegnata, ma se fossi qui a non far nulla sarebbe ancora peggio!Io  ferma non ci riesco a stare, figuriamoci poi in cucina! Se non impasto, mescolo o sforno qualcosa non sono contenta e quindi sono riuscita a trovare il tempo anche per preparare un sacco di ricette (tralasciamo il fatto che per fare le foto uscivo alle 7 di mattina in giardino in pigiama A bocca aperta) che adesso sono tutte in attesa di esser pubblicate. Inizio quindi con queste colombine, pensate per la colazione del mio papà, che deve evitare il più possibile alimenti ricchi di colesterolo. Non contengono infatti né uova né burro, ma solo yogurt, ricotta e olio. Sono soffici e leggere grazie alla farina di riso e hanno un buon sapore di frutta, dato dalla yogurt. Vi lascio alla ricetta, sperando che queste colombine leggere siano di buon auspicio per l’arrivo (finalmente!) dell’estate!

mercoledì 5 giugno 2013

Budino di fragole con miele di arancio

budino fragole cioccolato yogurt latte light finta panna cottaLa merenda del pomeriggio per me è sacra, quasi quanto la colazione, non posso mai saltarla Sorriso Oggi avevo voglia di qualcosa di diverso e un po’ speciale, così ho preparato questi budini di fragole, dolcificati con il miele di arancio e ricoperti con tanta cioccolata. A noi sono piaciuti molti, si preparano in 5 minuti e sono molto golosi, oltre che essere sani, infatti sono preparati solo con latte e yogurt!
Vi lascio alla ricetta, buona serata!

lunedì 3 giugno 2013

Pipette rigate con pesto di zucchine e mandorle

pipette pasta primo zucchine pesto mandorle ricotta parmigianoStasera ricetta superveloce prima di fiondarmi a letto, sperando che tosse e raffreddore mi diano un po’ di sollievo!
Ho preparato questo primo perchè dovevo consumare delle zucchine che avevo in casa da un po’ e il risultato mi ha soddisfatto molto. Ha un sapore più delicato e dolciastro rispetto al classico pesto alla genovese, ma è ugualmente gustoso. Se poi diciamo che si prepara in 5 minuti mentre si cuoce la pasta, è perfetto per un pranzo rapido!
Vi lascio alla ricetta, buona serata a tutti!

domenica 2 giugno 2013

Kalàcs, pane dolce ungherese

kalàcs semi papavero pane dolce brioches unghere ungheria panna acidaI malanni arrivano sempre quando non dovrebbero. Dopo un inverno passato senza vedere nemmeno l’ombra di un raffreddore, mi ritrovo a  Giugno con un mal di gola e un abbassamento di voce notevole. Se poi consideriamo che in un questa settimana ho due esami, uno spettacolo di canto e un matrimonio la situazione è ancora più tragica! Meglio comunque non pensarci e consolarsi con qualcosa di goloso Sorriso Ho preparato, quindi, questo pane dolce, di origine Ungherese, molto buono e soffice. Amo preparare piatti originari di altri paesi e anche assaggiare le varie cucine, per cui appena ho visto in libreria il libro di dolci internazionali da cui ho preso questo pane l’ho voluto subito acquistare! Ci sono tante ricette interessanti, provenienti da tutto il mondo, ma il kalàcs mi ha colpito subito per la sua semplicità e per gli ingredienti utilizzati, infatti la panna acida e i semi di papavero la rendono molto particolare. E’ perfetto da mangiare con la marmellata, ma è ottimo anche semplice.
Spero vi piaccia, buona serata!

sabato 1 giugno 2013

Risotto con le vongole al profumo di timo

risotto riso zucchine pomodorini vongole timoQuando mi prende la voglia di risotto non c’è nulla da fare, non riesco proprio a resistere! L’altro giorno ho quindi preparato questo risotto, utilizzando il riso usato in questa ricetta di cui vi avevo già parlato. Complice sicuramente il buonissimo riso, è uscito un piatto buonissimo: l’accostamento di vongole e zucchine mi piace molto e il timo da un profumo e un aroma deliziosi. Io per comodità ho usato le vongole surgelate, ma preparato con quelle fresche risulterà sicuramente migliore.
Vi lascio ora la ricetta, buon week-end a tutti!

Piccole soddisfazioni

Piccole soddisfazioni

The versatile blogger award

The versatile blogger award

Premio dell'amicizia blogger

Premio dell'amicizia blogger