Quando si è giù di morale, non c'è nulla di meglio di un dolce.

Ma non basta assaggiarlo, non basta sentire il suo gusto..
La parte più bella è la preparazione, affondare le mani nella farina, sentire il profumo della cannella che si spande per la casa, vedere come tutti gli ingredienti, in apparenza così diversi, si amalgamano insieme e diventano una cosa sola. C'è qualcosa di più poetico della croccantezza di una nocciola, della cremosità della panna o del profumo dolciastro della frutta candita? Di più sorprendente del candore del latte bollente o di prendere tra le mani una manciata di chicchi di caffè?
Quando sei triste, quindi, ricorda: impegnati con amore e passione nella preparazione di un dolce, la gioia che ne scaturirà dalla sua buona riuscita, riuscirà a placare, anche per un solo istante, qualsiasi dolore.

domenica 31 gennaio 2016

Cena di San Valentino veloce e semplice

Buongiorno a tutti!
Ci scusiamo per i giorni di assenza e per farci perdonare oggi torniamo con la nostra proposta per San Valentino. Abbiamo pensato a 3 ricettine veloci e semplici, perfette da preparare per chi non ha tempo, ma vuole comunque concedersi una cenetta leggera e gustosa. 
Il pasto è a base di pesce ed è composto da 3 portate: un antipasto (Fagottini di pasta fillo con salmone e rucola), un piatto principale (Insalata di gamberi e sogliola con verdure) ed un dolce (Vasetti allo yogurt con amarene e cioccolato). Oltre alla velocità e alla semplicità, la portata principale e il dolce hanno il vantaggio di poter essere preparate in anticipo, cosa che vi permetterà anche di predisporre l'ambiente per il vostro/a lui/lei! 
Vi consigliamo di aggiungere un ottimo vino bianco; noi abbiamo scelto una Falanghina del Sannio.
Non continuiamo oltre, ma vi lasciamo alla nostra proposta sperando che sia di vostro gradimento. 
Buona domenica!



mercoledì 27 gennaio 2016

Mercoledì vegano: banana split con gelato senza latticini!

Ciao a tutti! Eccoci tornati col nostro appuntamento del mercoledì vegano! Oggi abbiamo preparato una ricetta che, vi assicuriamo, vi delizierà e non poco! Si tratta di una  banana split con gelato senza latticini. Sia che siate vegani, che non possiate mangiare latticini o che semplicemente abbiate voglia di un gelato questa ricetta fa per voi: semplice, veloce e veramente buona! Noi l’abbiamo preparata in diverse varianti di gusto (ciliegia, mango, mirtilli), ma ovviamente voi siete liberi di trovare ciò che più vi piace e prepararla con quello! Quindi non resta che passare alla ricetta!



domenica 24 gennaio 2016

Mug cake alle mele senza glutine

Buona domenica a tutti! Oggi vi lasciamo un'idea velocissima per la colazione o la merenda: si tratta di una mug cake, ovvero una tortina cotta nel microonde in pochi minuti, ma davvero buona e golosa!

Noi ve la proponiamo nei vasetti da marmellata (al posto della classica mug usata solitamente): chiusi con il loro tappo, diventano davvero comodi da essere trasportati, in modo da avere la vostra tortina pronta per essere mangiata dove volete!

Questa versione è anche senza glutine, ma voi potete usare le farine che preferite!

Non ci resta che lasciarvi alla ricetta! A presto!




giovedì 21 gennaio 2016

La nostra filosofia

Buonasera a tutti! 
Stasera nessuna ricetta, purtroppo solo parole e niente roba da mangiare! 
Tuttavia speriamo che ci perdonerete per questo. 
Il post di oggi è, infatti, dedicato a illustrarvi la nostra filosofia, cioè i punti chiave alla base della nostra scelta di aprire un blog. Vi lasciamo alla lettura, sono davvero poche righe con l'unico scopo di mostrare cosa ispira le nostre ricette. (Questa parte rimarrà a disposizione nella barra del menù del blog sotto la voce  "La nostra filosofia".) 



Per quale motivo aprire un blog? 
Sicuramente alla base c'è la passione, la passione per la cucina, che spinge a prima a gustare in modo critico i piatti, poi a cercare di scoprire cosa c'è dietro quel meraviglioso sapore e a sperimentare, mettendo personalmente le mani in pasta con lo scopo di realizzare qualcosa di piacevole per noi e per i nostri cari.

Però perché non limitarsi semplicemente a cucinare, tenere i propri piatti all'interno dei confini della cucina, o al massimo della sala da pranzo? Sicuramente la passione non può essere l'unico motivo che ci ha spinto a condividere quello che cuciniamo quotidianamente. Se escludiamo di avere innate manie di esibizionismo, (speriamo che non la pensiate così), l'unica spiegazione è la voglia di esprimere qualcosa di nostro sulla cucina. 

In queste poche righe vi raccontiamo quello che ci ispira nella scelta delle nostre ricette, degli ingredienti e del modo di combinarli, sperando che voi stessi riscontriate tutto ciò nelle ricette che pubblichiamo di volta in volta.

Piatti gustosi

Quando ci sediamo a tavola ci aspettiamo di mangiare qualcosa di buono; non ricorreremo ad abusati aforismi che decantano il cibo e il mangiare come un'arte o lo scopo della vita, niente di tutto ciò. Semplicemente il nostro obiettivo è che chi gusta un nostro piatto o replica una nostra ricetta possa godersi il pasto e alzarsi da tavola soddisfatto e appagato.

Ricette salutari 

Non è vero che le cose più piacevoli sono anche quelle che ci fanno male. 
La nostra convinzione è che si possa cucinare piatti buoni e allo stesso tempo salutari. Da qui nascono la nostra attenzione agli ingredienti e il tentativo di venire incontro anche a chi ha allergie alimentari o segue determinate diete. 
Il fine è di proporre pietanze il più possibile equilibrate e leggere, 
sforzandoci di modificare anche quelle ricette che, notoriamente, 
sono tutt'altro che tali. 

Cucina moderna

Ammettiamo che l'aggettivo "moderno" significa tutto e niente. 
Il nostro intento è quello di non fermarci a quello che è universalmente riconosciuto, di non fare una cosa in un certo modo perché la si è sempre fatta così. Ci piacerebbe dare sfogo alla nostra vena analitica di ingegneri e soffermarci un po’ anche sulle tecniche e sulle attrezzature, dando di volta in volta piccoli consigli su quelli che secondo noi sono gli accorgimenti che possono far risparmiare tempo o condurre a un risultato migliore.

martedì 19 gennaio 2016

Risotto all'Amarone

Buonasera! Oggi pubblichiamo una delle nostre ricette preferite, è una di quelle ricette che ci prepariamo quando vogliamo fermarci un attimo e fare una cenetta gustosa ma non eccessivamente complicata. Si tratta di un Risotto all'Amarone. Molti penseranno che un vino di questo calibro è sprecato per preparare un risotto...noi ci sentiamo di smentirli e vi consigliamo caldamente questa ricetta! Il risultato non vi deluderà! Inoltre, se la realizzate per una cena di coppia, vi rimarrà una buona metà di bottiglia da bervi insieme come accompagnamento. Prima di riportare la ricetta vi lasciamo giusto due parole sul vino.








domenica 17 gennaio 2016

Spiedini di gamberi al forno al profumo di agrumi

Buonasera! Questa domenica abbiamo preparato degli Spiedini di gamberi al forno, precedentemente marinati in un mix di agrumi. Se avete voglia di un secondo piatto fresco e leggero questa ricetta fa proprio al caso vostro! E non trascuriamo il fatto che è davvero facile e non richiede nessuna lavorazione laboriosa. Il risultato è comunque tutt'altro che scontato e senza attrattiva, anche nel caso in cui abbiate degli ospiti a cena: abbiamo scelto di esaltare le caratteristiche di freschezza e leggerezza attraverso una marinatura di limone, lime e arancia. In questo modo, anche dopo la cottura, gli spiedini conservano un sapore leggermente acidulo che va a contrastare quello naturale del gambero, che può risultare un po' noioso al palato.
Nel prepararli abbiamo pensato anche ai nostri amici celiaci: l'impanatura è molto leggera e realizzata con solo farina di mais, quindi non abbiate paura se avete problemi col glutine! Non resta che lasciarvi la ricetta, a presto!



venerdì 15 gennaio 2016

Crostata al cioccolato con noci e marmellata di arance

Buonasera a tutti! Come promesso ecco la ricetta della torta che abbiamo preparato per il compleanno di Stefano.
Si tratta della Crostata brownies di Luca Montersino, che noi abbiamo preparato, chiaramente, con qualche piccola modifica.
E' una torta davvero golosa e buona, in cui l'infallibile abbinamento cioccolato-arance viene arricchito dalla croccantezza delle noci.
In più questa torta è perfetta per chi non può mangiare derivati del latte, dato che non contiene alcun tipo di latticini!
Non ci resta che lasciarvi alla ricetta!
A presto!



mercoledì 13 gennaio 2016

Crepes di quinoa e ceci senza latte, uova, burro e glutine!

Buonasera a tutti e bentornati con il nostro appuntamento con il Mercoledì vegano!
Oggi vi lasciamo una ricetta che è una magia!! Si tratta di crepes senza uova, latticini, frutta secca, glutine e ovviamente vegana... si possono mangiare con qualunque  ripieno, dolce o salato e si possono usare anche per fare cannelloni, crespelle o lasagne!  E' una di quelle ricette base che tornano sempre utili quando si ha fretta, quando si vuole qualcosa di leggero o quando si vogliono accontentare proprio tutti!
Per gli amici vegani le consigliamo farcite di verdure e tofu , spalmate con marmellata o crema di nocciole o perché no, accompagnate da frutta e cosparse con un bel filo di sciroppo d'acero.
Ora vi lasciamo alla ricetta e vi auguriamo una buona serata!




Ingredienti (4 crepes)

80 gr di farina di quinoa*
30 gr di farina di ceci *
230 gr di acqua
1 presa di sale
Olio evo q.b. (circa 1 cucchiaino)

Valori nutrizionali (per 1 crepe)
Energia: 106 kcal
Proteine: 4,6 g (19,2%)
Carboidrati: 17 g (73,9 %)
Lipidi: 2,3 g (6,9 %)

*se non le avete potete frullare ceci secchi e semi di quinoa in un macinacaffè


Preparazione

Mescolare le farine, il sale e le spezie, poi aggiungere l'acqua a filo e mescolare per bene con una frusta.  Scaldare una padella, ungerla con l'olio, versare un po' di composto e spargerlo bene. Quando la crepe comincia a fare le bolle girarla e cuocerla per 1-2 minuti, girarla ancora e cuocere per un altro minuto. 
Si possono conservare in frigo per 2-3 giorni o congelare e poi riscaldare al momento.

lunedì 11 gennaio 2016

Torta soffice di mele caramellate senza burro

Buonasera a tutti! Oggi vi lasciamo una torta di mele, integrale, molto sana, ma ugualmente buona e soprattutto morbidissima!
E’ perfetta per la colazione o la merenda, si prepara in pochissimo tempo e delizia il palato senza sensi di colpa: infatti l'abbiamo preparata utilizzando l’acqua, cosa che le che dona sofficità senza appesantirla. Non dimentichiamo che la totale assenza di burro o latte la rende anche perfetta a chi presenta intolleranze ai latticini. Su nostra esperienza vi assicuriamo che la torta rimane buona per qualche giorno (se non viene mangiata prima ;-))!
Non ci resta che lasciarvi alla ricetta e augurarvi una buona serata!





sabato 9 gennaio 2016

Penne con radicchio e formaggio stagionato

Ciao a tutti! 
Oggi il nostro post è dedicato a un primo piatto davvero semplice, ma non per questo meno gustoso: penne con radicchio e formaggio stagionato. Abbiamo realizzato questa ricetta su due piedi, proprio un quarto d’ora prima dell’ora di pranzo. Infatti, il punto di forza di questo piatto è proprio il fatto che contiene pochi ingredienti (quindi non richiede che pianifichiate di realizzarlo per tempo, probabilmente avrete già tutto nel frigorifero), ma li fa risaltare e assicura un risultato che vi stupirà nella sua semplicità! Noi abbiamo utilizzato radicchio rosso di Treviso e un formaggio vaccino stagionato, ma sentitevi liberi di scegliere il formaggio che preferite,  magari di pecora o di capra (questo nel caso vi piacciano i gusti più decisi). Inoltre questa pietanza rappresenta un ottimo piatto unico, che contiene tutti i nutrienti nelle giuste proporzioni. Di seguito la ricetta!




mercoledì 6 gennaio 2016

Mercoledì vegano: Biscotti light al cioccolato con bacche di Goji

Eccoci tornati con il nostro appuntamento del mercoledì!
Oggi una ricetta semplice, leggera e adatta  non solo ai nostri amici vegani, ma anche ai bimbi, agli allergici a latte e uova o a chi vuole concedersi un peccato di gola senza sensi di colpa!
Si tratta di biscottini al cioccolato arricchiti con bacche di goji e resi dolci e golosi da una bella spolverata di zucchero a velo.
La ricetta è di una semplicità disarmante, quindi non resta che lasciarvi ai dettagli e augurarvi una buona e serena Epifania!
A presto!



lunedì 4 gennaio 2016

Ricetta light, mangiare dopo le feste: vellutata con zucca e zenzero

Buonasera! Oggi vi proponiamo una ricetta molto leggera e perfetta per riprendersi dai pranzi e dalle cene impegnative di queste feste. Si tratta di una Vellutata drenante alla zucca e zenzero. La zucca spesso non piace ai più a causa della sua dolcezza: qui vi abbiamo aggiunto il nostro amato zenzero che la contrasta con la sua piccantezza e, oltre a ciò, possiede proprietà depurative. Poi fra gli ingredienti vi sono la curcuma, anch'essa con proprietà depurative, una tisana drenante e il limone con proprietà drenanti anch'esso. Abbiamo pensato questo piatto come un antipasto/primo piatto piacevole e in grado di combattere la ritenzione idrica (che può seguire a pasti ricchi di carboidrati o molto salati). Quindi ve lo consigliamo come piatto per riprendere la normalità dopo le abbuffate natalizie e di fine anno, ma allo stesso tempo vi assicuriamo che è del tutto adatto anche se volete fare bella figura con degli invitati a inizio pasto!
Non abbiamo inserito questo piatto nella rubrica di mercoledì, ma questo piatto va benissimo anche per i vegani.
Ecco la ricetta!


sabato 2 gennaio 2016

Cenone di Capodanno: Bis di risotti

Buonasera a tutti! Oggi pubblichiamo le ricette dei due risotti che io e la mia collega ingegnere ci siamo preparati per il cenone di capodanno. Si tratta di due piatti molto eleganti, ma allo stesso tempo di semplice esecuzione. Infatti li abbiamo potuti realizzare senza problemi anche nell'appartamento che abbiamo affittato durante le nostre vacanze a Praga, pur non disponendo di tutti i nostri attrezzi. 
La scelta di realizzare due diversi risotti è fatta con l'intento di far incontrare nella stessa cena la tradizione emiliana con il tipico Lambrusco di Sorbara (che con il suo sapore delicatamente acidulo da uno sprint in più ai funghi) e la consuetudine dell'ultimo dell'anno che prevede il classico brindisi a base di champagne/spumante (che aggiunge un aroma in più al riso, senza coprire il gusto del salmone)!

Adesso vi lasciamo alla ricetta, un saluto a tutti e di nuovo Buon Anno!




Piccole soddisfazioni

Piccole soddisfazioni

The versatile blogger award

The versatile blogger award

Premio dell'amicizia blogger

Premio dell'amicizia blogger