Quando si è giù di morale, non c'è nulla di meglio di un dolce.

Ma non basta assaggiarlo, non basta sentire il suo gusto..
La parte più bella è la preparazione, affondare le mani nella farina, sentire il profumo della cannella che si spande per la casa, vedere come tutti gli ingredienti, in apparenza così diversi, si amalgamano insieme e diventano una cosa sola. C'è qualcosa di più poetico della croccantezza di una nocciola, della cremosità della panna o del profumo dolciastro della frutta candita? Di più sorprendente del candore del latte bollente o di prendere tra le mani una manciata di chicchi di caffè?
Quando sei triste, quindi, ricorda: impegnati con amore e passione nella preparazione di un dolce, la gioia che ne scaturirà dalla sua buona riuscita, riuscirà a placare, anche per un solo istante, qualsiasi dolore.

giovedì 16 maggio 2013

Focaccine profumate all’origano

pane focaccine farina riso origano morbidi sofficiQuant’è bello sentire il profumo del pane che si spande per la casa?? Se poi è mattina presto e ci siamo svegliati da poco, è ancora meglio! Ho cotto queste focaccine stamattina, prima di andare all’università, e le abbiamo mangiate per pranzo e per cena dopo averle riscaldate in forno. A noi sono piaciute, tant’è che qualcuno qui in casa se ne è mangiata una appena sfornata per colazione. (Non sono io la colpevole!!Occhiolino) Sono molto soffici, ma croccanti allo stesso tempo, sono perfette da farcire e ottime da consumare calde.
Ingredienti (per 8 focaccine)
200 gr di farina 0
60 gr di farina 00
20 gr di farina di riso
20 gr di fiocchi di patate
1 cucchiaio di olio
5 gr di sale
2 gr di lievito di birra
5 gr di miele
1 cucchiaino di origano secco
180-00 gr di acqua (circa)
1 cucchiaio di olio + 1 cucchiaio di acqua per l’emulsione
pane focaccine farina riso origano morbidi soffici
Preparazione
ore 14.30
Sciogliere il lievito e il miele in un pochino di acqua (toglierla dal totale). Mescolare tutti gli ingredienti secchi in una ciotola, poi aggiungere l’acqua con il lievito, l’olio e poco per volta la restante acqua, lavorare fino ad ottenere un impasto omogeneo, un po’ appiccicoso, ma lavorabile (non impastarlo troppo).Mettere a lievitare in un luogo riparato (io dentro al forno con un canovaccio sopra).

ore 21.30
Ricavare dall’impasto 8 palline e schiacciarle bene per formare dei dischetti di circa 10 cm di diametro aiutandosi se necessario con della farina di semola. Posizionarli già sulla teglia ricoperta di carta da forno, che poi useremo per cuocerle. Preparare un’emulsione mescolando 1 cucchiaio di olio e 1 di acqua, poi spennellarla sulle focaccine.

ore 7.30 (del mattino dopo)
Infornare per 10-12 minuti a 200 °C nel forno ventilato.

pane focaccine farina riso origano morbidi soffici

Piccole soddisfazioni

Piccole soddisfazioni

The versatile blogger award

The versatile blogger award

Premio dell'amicizia blogger

Premio dell'amicizia blogger