Quando si è giù di morale, non c'è nulla di meglio di un dolce.

Ma non basta assaggiarlo, non basta sentire il suo gusto..
La parte più bella è la preparazione, affondare le mani nella farina, sentire il profumo della cannella che si spande per la casa, vedere come tutti gli ingredienti, in apparenza così diversi, si amalgamano insieme e diventano una cosa sola. C'è qualcosa di più poetico della croccantezza di una nocciola, della cremosità della panna o del profumo dolciastro della frutta candita? Di più sorprendente del candore del latte bollente o di prendere tra le mani una manciata di chicchi di caffè?
Quando sei triste, quindi, ricorda: impegnati con amore e passione nella preparazione di un dolce, la gioia che ne scaturirà dalla sua buona riuscita, riuscirà a placare, anche per un solo istante, qualsiasi dolore.

lunedì 25 febbraio 2013

Polpette di carne al forno

polpette carne forno
Quanto mi piacciono le polpette! Le puoi fare in mille modi diversi e sono un ottimo modo per riciclare gli avanzi. Io adoro quelle di pesce, verdure e legumi, ogni volta che le preparo uso sempre ingredienti diversi e improvviso un po’ le ricette sul momento… per la gioia dell’uomo di casa.
Eh già, mio padre diffida sempre da tutte quelle pietanze che non hanno ingredienti facilmente identificabili, temo che abbia paura che nella polpetta sia nascosto qualche alimento che lui non gradisce. Ma dico io, se il gusto ti piace, poco importa cosa ci sia dentro! Quanta pazienza che ci vuole...

Queste polpette sono in suo onore: niente ingredienti strani, niente verdure improbabili, una ricetta ligia alla tradizione! E dopo la fatidica domanda :”Cosa ci hai messo dentro?”, se ne è mangiato ben 9!

Ingredienti (per 17 polpette)
450 gr di carne macinata (misto suino e bovino)
25 gr di parmigiano
25 gr di pecorino
90 gr di pane da toast
1/2 bicchiere di latte
1/2 bicchiere di acqua
sale q.b.
pepe q.b
prezzemolo tritato q.b
pan grattato q.b.
olio evo q.b.

Preparazione
Ho spezzettato le fette di pane e le ho messe in ammollo per circa 20 minuti con l’acqua e il latte.
Nel frattempo ho grattugiato i due formaggi ed ho iniziato ad amalgamare il tutto:carne, formaggio,sale, pepe e prezzemolo.
Ho strizzato per bene il pane e l’ho aggiunto al composto, amalgamando bene fino ad ottenere una palla compatta.
Ho lasciato riposare in frigo per 2 orette (ma basta anche solo una mezz’oretta.
Ho formato le polpette, le ho passate leggermente nel pan grattato, le ho posizionate su una teglia spennellata di olio e ho passato un altro pochino di olio anche sull’altro lato della polpette.
Ho infornato a 180°C per 30-40 minuti (fino a doratura).
pollpette carne fornopolpette carene forno

Piccole soddisfazioni

Piccole soddisfazioni

The versatile blogger award

The versatile blogger award

Premio dell'amicizia blogger

Premio dell'amicizia blogger