Quando si è giù di morale, non c'è nulla di meglio di un dolce.

Ma non basta assaggiarlo, non basta sentire il suo gusto..
La parte più bella è la preparazione, affondare le mani nella farina, sentire il profumo della cannella che si spande per la casa, vedere come tutti gli ingredienti, in apparenza così diversi, si amalgamano insieme e diventano una cosa sola. C'è qualcosa di più poetico della croccantezza di una nocciola, della cremosità della panna o del profumo dolciastro della frutta candita? Di più sorprendente del candore del latte bollente o di prendere tra le mani una manciata di chicchi di caffè?
Quando sei triste, quindi, ricorda: impegnati con amore e passione nella preparazione di un dolce, la gioia che ne scaturirà dalla sua buona riuscita, riuscirà a placare, anche per un solo istante, qualsiasi dolore.

martedì 26 febbraio 2013

Insalata di totani, olive e finocchio


insalata totani olive finocchiA casa mia amiamo moltissimo il pesce, non siamo dei gran carnivori, ma questo mi porta a dover ideare sempre ricette nuove per renderlo gustoso. Questa insalata di totani è una delle ricette top della mia famiglia e piace moltissimo a mio padre. Gli ingredienti sono molto semplici, ma consiglio vivamente di aggiungere ai finocchi altre verdure, rigorosamente CRUDE, come zucchine, peperoni, pomodorini o lattuga per rendere questa insalata ancora più ricca e appetitosa.
Purtroppo l’uomo di casa disdegna molti ortaggi e quindi la scelta per me è abbastanza limitata, ma voi abbondate pure Sorriso

Ingredienti (per 3 persone)
600 gr di totani surgelati
1 grosso finocchio
100 gr di olive nere
1/2 arancia
3 cucchiai di succo di limone
5 cucchiai di olio evo
sale q.b.
pepe q.b.
1 cucchiaino raso di zenzero in polvere
1/2 bicchiere di aceto bianco

Preparazione
Portate a bollore una grossa pentola di acqua salata e aggiungete mezzo bicchiere di aceto bianco. Quando l’acqua bolle gettare i totani ancora surgelati e far cuocere per circa 1 ora e mezza, fino a farli diventare morbidissimi (si devo tagliare con la forchetta). Scolateli molto bene e fateli raffreddare.
Tagliare il finocchio sottilmente, le olive a rondelle e aggiungerli ai totani. Condire con il limone, il succo dell’arancia, l’olio, lo zenzero e il sale e il pepe a piacere.
Si può servire a temperatura ambiente, ma io lo preferisco freddo di frigo.insalata totani olive finocchi
insalata totani olive finocchi

Piccole soddisfazioni

Piccole soddisfazioni

The versatile blogger award

The versatile blogger award

Premio dell'amicizia blogger

Premio dell'amicizia blogger