Quando si è giù di morale, non c'è nulla di meglio di un dolce.

Ma non basta assaggiarlo, non basta sentire il suo gusto..
La parte più bella è la preparazione, affondare le mani nella farina, sentire il profumo della cannella che si spande per la casa, vedere come tutti gli ingredienti, in apparenza così diversi, si amalgamano insieme e diventano una cosa sola. C'è qualcosa di più poetico della croccantezza di una nocciola, della cremosità della panna o del profumo dolciastro della frutta candita? Di più sorprendente del candore del latte bollente o di prendere tra le mani una manciata di chicchi di caffè?
Quando sei triste, quindi, ricorda: impegnati con amore e passione nella preparazione di un dolce, la gioia che ne scaturirà dalla sua buona riuscita, riuscirà a placare, anche per un solo istante, qualsiasi dolore.

lunedì 25 febbraio 2013

Frittata soffice con ricotta e patate (al forno)

frittata forno ricotta patate
Non c’è cosa più incantevole che vedere le uova che si montano. Vedere quella massa che diventa sempre più spumosa, soffice è bellissimo. Lo so, comprendo che mi esalto con poco, ma non posso farci nulla, la cucina mi trasmette una gioia immensa Sorriso
Era già da tempo che mi frullava per la testa di fare una frittata con le uova montate, anche se avevo sempre rimandato perchè temevo l’effetto soufflè. E invece no, la mia frittata si è abbassata solo di mezzo centimetro ed è rimasta bella alta e spumosa! Anche il sapore è ottimo, molto delicato, l’uovo si scioglie in bocca e la patata ci sta a meraviglia.

Una delle 4 frittate mi è avanzata e l’ho messa nel congelatore, vi saprò dire come verrà la prova scongelamento!

Ingredienti (per 4 frittatine)
4 uova
200 gr di ricotta
400 gr di patate
1 cucchiaino di olio evo
2 cucchiai di acqua
sale q.b.
pepe q.b.

Procedimento
Ho messo nella planetaria gli albumi con un bel pizzico di sale e ho montato per circa 20 minuti alla massima velocità.
Nel frattempo ho pelato le patate, le ho tagliate a cubetti piccoli e le ho messe in padella con l’olio, l’acqua, sale e pepe; ho fatto cuocere per circa 5 minuti, in modo che le patate si insaporissero e l’acqua evaporasse. Le ho poi asciugate per bene con la carta assorbente (non ci deve essere liquido in eccesso)
Sempre continuando a montare, ho aggiunto alla massa montata di albumi i tuorli, uno alla volta e ho fatto montare ancora il tutto per circa 10 minuti.
Dopodichè ho setacciato la ricotta e l’ho aggiunta al composto di uova a piccoli cucchiaini, in modo che si distribuisse bene, in due riprese, mescolando dall’alto verso il basso. Ho aggiunto poi le patate sempre mescolando dall’alto verso il basso.
Ho rivestito delle tegliette di terracotta con la carta forno (ho anche leggermente imburrato la carta, altrimenti la frittata tende ad attaccarsi) e ci ho versato dentro il composto.
Ho cotto a 180 °C nel forno per circa 30 minuti.
frittata forno ricotta patate
frittata forno ricotta patate

Piccole soddisfazioni

Piccole soddisfazioni

The versatile blogger award

The versatile blogger award

Premio dell'amicizia blogger

Premio dell'amicizia blogger