Quando si è giù di morale, non c'è nulla di meglio di un dolce.

Ma non basta assaggiarlo, non basta sentire il suo gusto..
La parte più bella è la preparazione, affondare le mani nella farina, sentire il profumo della cannella che si spande per la casa, vedere come tutti gli ingredienti, in apparenza così diversi, si amalgamano insieme e diventano una cosa sola. C'è qualcosa di più poetico della croccantezza di una nocciola, della cremosità della panna o del profumo dolciastro della frutta candita? Di più sorprendente del candore del latte bollente o di prendere tra le mani una manciata di chicchi di caffè?
Quando sei triste, quindi, ricorda: impegnati con amore e passione nella preparazione di un dolce, la gioia che ne scaturirà dalla sua buona riuscita, riuscirà a placare, anche per un solo istante, qualsiasi dolore.

martedì 26 febbraio 2013

Ciambella alla mele e farina di mais

Ciambella torta mele mais fecola
Sabato scorso i miei hanno detto che avrebbero avuto ospiti a cena e così ho deciso di preparare questa ciambella. La fecola la rende soffice e la farina di mais le da quel tocco rustico in più, ma rimane una torta abbastanza umida.



Si conserva bene anche per 2-3 giorni ed è ottima per la colazione!

Ingredienti (per uno stampo a ciambella di 26 cm di diametro)
50 gr di farina di mais
50 gr di farina 00
120 gr di fecola di patate
150 gr di burro
3 uova
1 mela
1 bustina di lievito
2 cucchiai di limone
150 gr di zucchero

Preparazione
Montare le uova con lo zucchero fino a che diventano chiare e spumose. Nel frattempo sciogliere il burro (a microonde o in un pentolino, ma senza farlo friggere) e continuando a montare aggiungerlo al composto di uova e zucchero.
Setacciare le 3 farine e il lievito, aggiungerle gradatamente al composto continuando a lavorarle con le fruste.
Sbucciare la mela, tagliarla a cubettini, condirla con il limone e aggiungerla all’impasto, mescolando dall’alto verso il basso.
Versare tutto in uno stampo (io ne ho usato uno in silicone) e cuocere a 170°C per circa 35 minuti. Per verificare la cottura fare la prova stecchino.
Quando si raffredda cospargela con abbondante zucchero a velo.
Ciambella torta mele mais fecolaCiambella torta mele mais fecola

Piccole soddisfazioni

Piccole soddisfazioni

The versatile blogger award

The versatile blogger award

Premio dell'amicizia blogger

Premio dell'amicizia blogger