Quando si è giù di morale, non c'è nulla di meglio di un dolce.

Ma non basta assaggiarlo, non basta sentire il suo gusto..
La parte più bella è la preparazione, affondare le mani nella farina, sentire il profumo della cannella che si spande per la casa, vedere come tutti gli ingredienti, in apparenza così diversi, si amalgamano insieme e diventano una cosa sola. C'è qualcosa di più poetico della croccantezza di una nocciola, della cremosità della panna o del profumo dolciastro della frutta candita? Di più sorprendente del candore del latte bollente o di prendere tra le mani una manciata di chicchi di caffè?
Quando sei triste, quindi, ricorda: impegnati con amore e passione nella preparazione di un dolce, la gioia che ne scaturirà dalla sua buona riuscita, riuscirà a placare, anche per un solo istante, qualsiasi dolore.

lunedì 9 settembre 2013

Cavatelli con melanzane, rana pescatrice e polvere di capperi

pasta primo cavatelli melanzane aubergines rana pescatrice coda rospo monkfish olive olives capperi polvere capers powder
Ho visto sul blog “QB Due nutrizioniste in cucina” questo primo piatto e mi ha subito incuriosito l’utilizzo della polvere di capperi. Tempo qualche giorno e già era bella pronta nella mia dispensa! E’ davvero un’ottimo insaporitore per i piatti, è perfetto anche utilizzato sul pesce ed è semplicissimo da preparare. Io l’ho usato per arricchire questa pasta condita con melanzane, rana pescatrice e olive nere e il risultato  stato davvero gradito. Nel mio supermercato, poi, periodicamente vendono dei prodotti pugliesi  davvero ottimi e quindi ho abbinato il sugo a dei cavatelli artigianali buonissimi.

Spero che il risultato piaccia anche a voi, buona serata!
Ingredienti (per 3 persone)
250 gr di cavatelli
1 rana pescatrice da 200 gr
1 melanzana media
50 gr di olive nere
1/2 bicchiere di vino bianco
3 cucchiai di olio
1 cucchiaino colmo di polvere di capperi
sale q.b.

Per la polvere di capperi:

1 vasetto di capperi sotto sale
pasta primo cavatelli melanzane aubergines rana pescatrice coda rospo monkfish olive olives capperi polvere capers powder
pasta primo cavatelli melanzane aubergines rana pescatrice coda rospo monkfish olive olives capperi polvere capers powder
Preparazione
Prima di tutto prepariamo la polvere di capperi. Lavare accuratamente  capperi sotto l’acqua fredda, asciugarli con un panno, poi metterli su una teglia ricoperta di carta ad essiccare nel forno a 100 °C per un paio di rette. Devono essere tutti ben secchi e sbriciolarsi con le dita. Si possono conservare in un vasetto e polverizzare al bisogno.
A questo punto prepariamo il piatto. In una larga padella scaldiamo l’olio, poi aggiungere la rana pescatrice tagliata a dadini, la melanzana pelata e tagliata anch’essa a dadini, far soffriggere pe qualche minuto poi sfumare con il vino bianco. Salare, aggiungere le olive nere tagliate a pezzetti, coprire co un coperchio e lasciar cuocere per una 20ina di minuti (se necessario aggiungere un pochino di acqua).
Lessare la pasta al dente, quindi aggiungerla al sugo insieme ad un pochino di acqua di cottura e finire di cuocere. Spegnere il fuoco, aggiungere la polvere di capperi e servire.
pasta primo cavatelli melanzane aubergines rana pescatrice coda rospo monkfish olive olives capperi polvere capers powder
pasta primo cavatelli melanzane aubergines rana pescatrice coda rospo monkfish olive olives capperi polvere capers powder

Pasta with monkfish, aubergines and powder of capers
Ingredients (3 serves)
250 grams of pasta
1 fillet of monkfish (200g)
1 medium aubergine
50 grams of black olives
1/2 cup white wine
3 tablespoons of olive extravirgin oil
1 heaping teaspoon of powdered capers
salt q.b.

For the powdered capers:
1 jar of salted capers


First of all, prepare the powder capers. Wash thoroughly capers under cold water, dry with a cloth, then place them on a baking sheet covered with parchment paper to dry in the oven at 100 ° C for 2 hours.  They can be kept them in a jar and pulverize when you have to use them.

In a large pan heat the oil, then add the diced monkfish, te aubergine peeled and cut into cubes also, fry a few minutes then deglaze with white wine. Season with salt, add the chopped black olives, cover with a lid and cook for a 20 minutes (if necessary add a little water).
Cook the pasta, then add it to the sauce  with a little of the cooking water and finish cooking. Turn off the heat, add the powder of capers and serve.



Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Oggi pane e salame domani "Voglia di pasta"

Piccole soddisfazioni

Piccole soddisfazioni

The versatile blogger award

The versatile blogger award

Premio dell'amicizia blogger

Premio dell'amicizia blogger