Quando si è giù di morale, non c'è nulla di meglio di un dolce.

Ma non basta assaggiarlo, non basta sentire il suo gusto..
La parte più bella è la preparazione, affondare le mani nella farina, sentire il profumo della cannella che si spande per la casa, vedere come tutti gli ingredienti, in apparenza così diversi, si amalgamano insieme e diventano una cosa sola. C'è qualcosa di più poetico della croccantezza di una nocciola, della cremosità della panna o del profumo dolciastro della frutta candita? Di più sorprendente del candore del latte bollente o di prendere tra le mani una manciata di chicchi di caffè?
Quando sei triste, quindi, ricorda: impegnati con amore e passione nella preparazione di un dolce, la gioia che ne scaturirà dalla sua buona riuscita, riuscirà a placare, anche per un solo istante, qualsiasi dolore.

sabato 17 agosto 2013

Succo di frutta homemade (Homemade fruit juice)

succo frutta homemade casalingo fruit juice pere pesche susine banana kiwi mele apple pear peach apricot plum marmellataIl tempo in questi giorni sta volando, mi sembra solo ieri di aver fatto l’esame di Fisica e invece è passato quasi un mese! Purtroppo (e per fortuna) in men che non si dica arriverà settembre e riprenderà la mia solita vita da universitaria. Nel frattempo cerco di godermi le vacanze e sfruttare al massimo il tempo per coltivare tutte le mie passioni Sorriso Conseguenza? Sono sempre in movimento e le idee per le ricette aumentano esponenzialmente!
Tra le tante preparate eccone una semplice e veloce, perfetta per l’estate, il succo di frutta. E’ veramente delizioso e la cosa divertente è che possiamo combinare come vogliamo la frutta, per avere sempre gusti diversi! L’importante è non cambiare la quantità di acqua e il succo di limone (che serve per conservare). Lo zucchero è a piacere, scegliete voi quando dolce volete il succo anche a seconda della frutta utilizzata, mentre per quanto riguarda la marmellata si può anche omettere, ma il succo verrà più diluito e dal sapore meno intenso.
Vi lascio alla ricetta, buona giornata!
For the English version see below
Ingredienti (per 1,7 litri circa di succo)
250 gr di marmellata a scelta (per me susine gialle)
1 kg di frutta a scelta già sbucciata e tagliata a pezzettoni (io ho usato 1 banana, 1 pesca, 2 albicocche, 1 kiwi, 1 mela, 1 pera e poi susine gialle per arrivare al peso)
2 litri di acqua
150 gr di zucchero semolato (regolatevi voi, la mia marmellata non era molto dolce quindi questa quantità è stata necessaria)
100 gr di succo di limone

succo frutta homemade casalingo fruit juice pere pesche susine banana kiwi mele apple pear peach apricot plum marmellata
Preparazione
Mettere in una grande pentola tutti gli ingredienti e mescolare bene. A questo punto portare a ebollizione, quando l’acqua bolle mettere sulla fiamma bassa e far sobbollire per circa 1 ora e mezza.
Filtrare il succo con un colino a maglie strette premendo bene con un cucchiaio tutta la polpa di frutta.
Lasciar raffreddare e conservare in frigorifero per 4-5 giorni al massimo.
Se volete conservarli più a lungo è sufficiente imbottigliarli nelle bottiglie apposite per la conserva e poi sigillarle a bagnomaria.
succo frutta homemade casalingo fruit juice pere pesche susine banana kiwi mele apple pear peach apricot plum marmellata
Homemade fruit juice
Ingredients (for about 1.7 liters of juice)
250 grams of jam (for me yellow plums)
1 kg of fruit already peeled and cut into chunks (I used 1 banana, 1 peach, 2 apricots, 1 kiwi, 1 apple, 1 pear and yellow plums to get to the weight)
2 liters of water
150 grams sugar (according to their taste)
100 grams of lemon juice

Place in a large pot all ingredients and mix well. When the water boils put on low heat and simmer for about 1 hour and a half.
Strain the juice through a sieve. Pressing well with a spoon all the pulp of fruit.
Store in the refrigerator for 4-5 days at most.

Piccole soddisfazioni

Piccole soddisfazioni

The versatile blogger award

The versatile blogger award

Premio dell'amicizia blogger

Premio dell'amicizia blogger