Quando si è giù di morale, non c'è nulla di meglio di un dolce.

Ma non basta assaggiarlo, non basta sentire il suo gusto..
La parte più bella è la preparazione, affondare le mani nella farina, sentire il profumo della cannella che si spande per la casa, vedere come tutti gli ingredienti, in apparenza così diversi, si amalgamano insieme e diventano una cosa sola. C'è qualcosa di più poetico della croccantezza di una nocciola, della cremosità della panna o del profumo dolciastro della frutta candita? Di più sorprendente del candore del latte bollente o di prendere tra le mani una manciata di chicchi di caffè?
Quando sei triste, quindi, ricorda: impegnati con amore e passione nella preparazione di un dolce, la gioia che ne scaturirà dalla sua buona riuscita, riuscirà a placare, anche per un solo istante, qualsiasi dolore.

martedì 20 agosto 2013

No-knead pan brioche senza uova con succo di mela e olio extravergine di oliva (No-knead brioche with apple juice and extravirgin olive oil)

pan brioches senza impasto no-knead succo mela apple juice sweet bread ricotta cheese semi lino flex seed olio extravergine oliva oil extravirgin olive evo senza uova senza burro no eggs no butter withoutCome dico sempre io, le ricette migliori nascono dall’improvvisazione.E così è stato per questo pan brioche, ottimo, ma totalmente improvvisato!
Avevo adocchiato una ricetta su un quaderno di Alice Cucina ed era già da tempo che volevo farla. La ricetta conteneva parecchie uova (8!) e il burro, per cui avevo già pensato di alleggerirla utilizzando l’olio extravergine e sostituendo parte delle uova con ulteriore succo di mela.
Quando sono andata, però, ad aprire le mie uova, non avevano un bell’aspetto e sono finite dritte dritte nel pattume. Niente uova, niente burro, tanto vale fare di testa mia! Così ho chiuso il libro e ho impastato secondo la mia fantasia Sorriso
Ho utilizzato il procedimento del no-knead bread che mi da sempre tante soddisfazioni, ho utilizzato un po’ di ricotta vaccina, ho aggiunto anche i fiocchi di patate che contribuiscono a render morbido il pane e i semi di lino, per fare una bella carica di omega3!
Inoltre ho eliminato del tutto lo zucchero all’interno dell’impasto, per rendere il sapore neutro, ma se preferite un pane più dolce aggiungete pure la quantità di zucchero che preferite.
Il risultato? Un pane morbido e soffice, leggermente umido, perfetto da spalmare con la marmellata o la nutella.  Ha un vago sentore dolce, dato dal succo di mela, per cui è un pane prettamente da colazione o da merenda, ma potrebbe essere una una buona base per delle bruschette originali, magari abbinato a dei sapori forti come pecorino o prosciutto crudo.
Si conserva perfettamente un paio di giorni all’interno di un sacchetto o di un contenitore e può essere benissimo congelato già tagliato a fette. E’ ottimo sia freddo che riscaldato.
Per accontentare i gusti di tutti (anche di chi non ne vuole sapere di spalmarlo con la marmellata Occhiolino) un parte del pane l’ho cosparsa di zucchero a velo, appena l’ho estratto dal forno, in modo da creare una bella crosticina croccante e dolce che contrasta bene con l’interno dal sapore neutro.
Prima di lasciarvi la ricetta, volevo mettere in risalto l’iniziativa del blog Spicchi del gustoConosciamo su Spicchi del gusto” che mira a far allargare la cerchia di amicizie virtuali di noi blogger! Su questa pagina troverete l’elenco di tutti i blog partecipanti, i quali meritano tutti una visita. Una bella proposta no? Sorriso


Buona giornata!
For the English version see below

Ingredienti (per una tortiera di 22-24 cm di diametro)
380 gr di farina 0
20 gr di fiocchi di patate
1 cucchiaio di semi di lino
5 gr di lievito di birra secco
75 gr di ricotta vaccina
25 gr di olio evo + quello necessario per la tortiera
250-300 ml di succo di mela
zucchero a velo q.b. (facoltativo)

pan brioches senza impasto no-knead succo mela apple juice sweet bread ricotta cheese semi lino flex seed olio extravergine oliva oil extravirgin olive evo senza uova senza burro no eggs no butter withoutpan brioches senza impasto no-knead succo mela apple juice sweet bread ricotta cheese semi lino flex seed olio extravergine oliva oil extravirgin olive evo senza uova senza burro no eggs no butter without
Preparazione
Mescolare tutti gli ingredienti secchi (farina, fiocchi, semi di lino, lievito) poi aggiungere la ricotta e amalgamare grossolanamente.
Mescolare i due liquidi insieme (partire con 250 ml di succo, poi aggiungere l’altro se necessario), versarli sul composto e amalgamare velocemente con le mani per qualche minuto. Devo risultare un impasto compatto, ma molto appiccicoso, non lavorabile con il mattarello.
Coprire la ciotola con la pellicola trasparente e lasciar riposare in frigorifero 12 ore.
Passato questo tempo, ungere una tortiera con un filo di olio, versare l’impasto all’interno e con le mani unte di olio sistemare il pane per bene.
Lasciar lievitare poco più di 2 ore (o fino a raddoppio) nel forno spento.
Infornare 20-25 minuti nel forno preriscaldato a 190°C funzione ventilata.
Quando è pronto, estrarlo dal forno e cospargerlo, se volete, con lo zucchero a velo.

pan brioches senza impasto no-knead succo mela apple juice sweet bread ricotta cheese semi lino flex seed olio extravergine oliva oil extravirgin olive evo senza uova senza burro no eggs no butter without

No-knead brioche with apple juice and extravirgin olive oil
Ingredients (for a baking tin of 22-24 cm in diameter)
380 grams of flour 0
20 grams of potato flakes
1 tablespoon of flax seed
5 grams of dry yeast
75 gr of ricotta cheese
25 grams of extra virgin olive oil + the necessary for the cake tin
250-300 ml of apple juice
powdered sugar q.b. (Optional)

Mix the dry ingredients (flour, flakes, seed, yeast) then add the ricotta chhese and mix roughly.
Mix liquids together (starting with 250 ml of juice, then add more if necessary), pour over the mixture and mix quickly with your hands for a few minutes. I must be a firm dough, but very sticky, unworkable with a rolling pin.
Cover the bowl with plastic wrap and let stand in refrigerator about 12 hours.
After this time, grease the cake tin with a little oil, grease your hand with oil and place the dough in the tin.
Wait more than 2 hours until the dough has doubled.
Bake 20-25 minutes in a preheated oven at 190 ° C.
When it’s ready, remove it from the oven and sprinkle, if you want, with the powdered sugar.

28 commenti:

  1. Ciao sono Franca di cannellaegelsomino.blogspot.it: ricambio volentieri la tua visita scoprendo una preparazione originale che voglio sperimentare! A risentirci!

    RispondiElimina
  2. la fantasia e l'improvvisazioni creano delle piccole opere d'arte :)

    RispondiElimina
  3. Ciao Leti sono entrata incuriosita dal titolo super lungo :-) e poi mi sono ricreduta dal tuo pan brioche, bel esperimento cara!Una fettona la mangerei anche io!
    Un abbraccio
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti il titolo è veramente prolisso ;)
      Te ne mando una fetta virtuale!
      Un bacio
      Letizia

      Elimina
  4. Ciao carissima ingegnere! Ti ho consciuto grazie all'iniziativa di "Spicchi del gusto" e devo farti i miei complimenti per il tuo blog e per le tue ricette: sono diventata subito tua lettrice fissa. Quando vuoi passa da me su "Frizzi e Pasticci" (http://cecieviola.blogspot.it/): faremo due chiacchiere in cucina. Ciao, a presto

    RispondiElimina
  5. Mi piacciono le ricette improvvisate, e questo pan brioche sembra buonissimo! Soprattutto come hai detto tu si presta a un sacco di preparazioni e basta un po' di fantasia per trasformarlo! Ottimo!:)

    RispondiElimina
  6. Brava, hai fatto bene a fare di testa tua…e poi guarda che sensazionale risultato! Queste sono davvero soddisfazioni!!!!!
    la zia Consu

    RispondiElimina
  7. mi piace questa versione improvvisata...mi sa che non appena avrò un attimo di tempo la provo!
    a presto

    RispondiElimina
  8. Beh direi che sei bravissima ad improvvisare!!!Mai avrei pensato ad usare il succo di mela per un pan brioche, e guarda! Sembra soffice e delizioso! Ma brava!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io appena ho visto l'idea del succo di mela sul quaderno di Alice sono stata subito incuriosita! E' molto soffice :)
      Un bacio
      Letizia

      Elimina
  9. Sono qui grazie all'inizitiva Conosciamoci su spicchi di gusto! Anch'io ingegnere, anch'io ai fornelli, se ti va fai un salto da me, ti aspetto su http://giochidizucchero.blogspot.it. a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Faccio un salto molto volentieri da te "collega" ;)
      Un bacio
      Letizia

      Elimina
  10. che bella ricetta! grazie della visita, mi sono unita anche io ai tuoi followers!

    RispondiElimina
  11. Che buono! Ho già l'acquolina in bocca! Ti ho conosciuta grazie a Conosciamoci su spicchi del gusto, se ti va passa da cosmesiamica.blogspot.it

    RispondiElimina
  12. ciao! mi ha colpito molto il titolo del tuo blog, anche mio marito è un ingegnere appassionato di cucina! perciò eccomi qui grazie all'iniziativa di spicchi di gusto! mi trovi qui se ti va di conoscerci meglio ^^ http://iotestopositivo.blogspot.it/
    nuova follower, a presto!

    RispondiElimina
  13. Ciao Monica! Grazie e passo subito da te :)
    Un bacio
    Letizia

    RispondiElimina
  14. fantastica questa ricetta , hai i miei stessi gusti, pochi grassi e calorie, la voglio provare me la segno subito.
    Brava Letizia complimenti!

    Un abbraccio!

    PS

    Mi permetto di suggerirti di eliminare il codice captcha che rallenta e scoraggia a lasciare i commenti; molte di noi lo abbiamo eliminato, qui c'è la spiegazione se vuoi saperne di più
    http://www.comefareblog.com/2012/11/come-disattivare-la-verifica-parole-per.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, se la provi fammi sapere!
      Grazie anche per il suggerimento, non sapevo nemmeno di avere il codice chapta! :O
      Un bacio
      Letizia

      Elimina

Piccole soddisfazioni

Piccole soddisfazioni

The versatile blogger award

The versatile blogger award

Premio dell'amicizia blogger

Premio dell'amicizia blogger