Quando si è giù di morale, non c'è nulla di meglio di un dolce.

Ma non basta assaggiarlo, non basta sentire il suo gusto..
La parte più bella è la preparazione, affondare le mani nella farina, sentire il profumo della cannella che si spande per la casa, vedere come tutti gli ingredienti, in apparenza così diversi, si amalgamano insieme e diventano una cosa sola. C'è qualcosa di più poetico della croccantezza di una nocciola, della cremosità della panna o del profumo dolciastro della frutta candita? Di più sorprendente del candore del latte bollente o di prendere tra le mani una manciata di chicchi di caffè?
Quando sei triste, quindi, ricorda: impegnati con amore e passione nella preparazione di un dolce, la gioia che ne scaturirà dalla sua buona riuscita, riuscirà a placare, anche per un solo istante, qualsiasi dolore.

domenica 14 aprile 2013

Orecchiette greche con carote e prosciutto affumicato

orecchiette pasta feta carote prosciutto crudo
Finalmente è arrivata la primavera! Fino all’altro ieri sembrava di essere in pieno inverno, invece oggi il tempo ha deciso di regalarci 25 bellissimi gradi! Sorriso Peccato che io sia chiusa in casa causa esame, ma almeno questo bel sole mi sveglia e mi carica. Oggi ho quindi deciso di fare questo piatto primaverile.

In realtà è già da tempo che mi gira per la testa, ma per vari motivi avevo sempre rimandato. L’ho studiato nei minimi dettagli, la cremina di carote, la feta sminuzzata sopra.. insomma quando ho visto il piatto finito sono stata molto soddisfatta! Deve sempre però accadere qualcosa che smonta le manie di grandezze di una povera ragazza.. giusto il tempo di girarmi per fare le foto e  mio padre, con estrema eleganza , ha dato una bella rimescolata alla pasta distruggendo il mio intendo di fare un piattino un po’ ricercato

orecchiette pasta feta carote prosciutto crudo
Ingredienti (per 3 persone)
250 gr di orecchiette
200 gr di carote (già pulite)
100 gr di prosciutto crudo affumicato
50 gr di feta greca
olio evo q.b.
sale q.b.
noce moscata q.b.

 


orecchiette pasta feta carote prosciutto crudo
Procedimento
Pelare le carote e tagliarle a fettine sottili. Metterle in una pentola con un pochino d’acqua e poco sale, cuocere per mezz’ora facendo assorbire tutta l’acqua (se serve aggiungerne durante la cottura).
Nel frattempo tagliare il prosciutto a striscioline, metterlo in una padella antiaderente e tostarlo senza aggiungere olio o burro fino a che diventa bello croccante.
Lessare la pasta cuocendola 1-2 minuti in meno.
Frullare con il minipimer le carote aggiungendo poca noce moscata, l’olio e 1 pochino di acqua di cottura della pasta fino a ottenere una crema liscia.
Quando la pasta è pronta scolarla (tenere da parte un pochino di acqua) e cuocerla ancora per qualche minuto aggiungendo la crema di carote, il prosciutto e l’acqua di cottura.
Impiattare e mettere sopra la feta tagliata finissima al coltello (50 gr di feta sono più che sufficienti, non abbondate, ha un sapore molto deciso).

orecchiette pasta feta carote prosciutto crudo
orecchiette pasta feta carote prosciutto crudo

Piccole soddisfazioni

Piccole soddisfazioni

The versatile blogger award

The versatile blogger award

Premio dell'amicizia blogger

Premio dell'amicizia blogger