Quando si è giù di morale, non c'è nulla di meglio di un dolce.

Ma non basta assaggiarlo, non basta sentire il suo gusto..
La parte più bella è la preparazione, affondare le mani nella farina, sentire il profumo della cannella che si spande per la casa, vedere come tutti gli ingredienti, in apparenza così diversi, si amalgamano insieme e diventano una cosa sola. C'è qualcosa di più poetico della croccantezza di una nocciola, della cremosità della panna o del profumo dolciastro della frutta candita? Di più sorprendente del candore del latte bollente o di prendere tra le mani una manciata di chicchi di caffè?
Quando sei triste, quindi, ricorda: impegnati con amore e passione nella preparazione di un dolce, la gioia che ne scaturirà dalla sua buona riuscita, riuscirà a placare, anche per un solo istante, qualsiasi dolore.

martedì 9 aprile 2013

Ghiaccioli yogurt e frutta superveloci

Finalmente sono riuscita a trovare gli stampi per i ghiaccioli! Giusto il tempo di lavarli, li ho inaugurati subito con dei ghiacciolini superfacili, superveloci, ma golosi!
DSCN6844

Ingredienti (per 4 ghiaccioli)
150 gr di yogurt naturale
30 gr di miele
120 ml di succo di frutta (pesca)

Preparazione
Mescolare lo yogurt con il miele.
Riempire gli stampini alternando yogurt e succo: ho fatto 3 di succo e 2 di yogurt.
Mettere in congelatore per almeno 4 ore.DSCN6847

Piccole soddisfazioni

Piccole soddisfazioni

The versatile blogger award

The versatile blogger award

Premio dell'amicizia blogger

Premio dell'amicizia blogger