Quando si è giù di morale, non c'è nulla di meglio di un dolce.

Ma non basta assaggiarlo, non basta sentire il suo gusto..
La parte più bella è la preparazione, affondare le mani nella farina, sentire il profumo della cannella che si spande per la casa, vedere come tutti gli ingredienti, in apparenza così diversi, si amalgamano insieme e diventano una cosa sola. C'è qualcosa di più poetico della croccantezza di una nocciola, della cremosità della panna o del profumo dolciastro della frutta candita? Di più sorprendente del candore del latte bollente o di prendere tra le mani una manciata di chicchi di caffè?
Quando sei triste, quindi, ricorda: impegnati con amore e passione nella preparazione di un dolce, la gioia che ne scaturirà dalla sua buona riuscita, riuscirà a placare, anche per un solo istante, qualsiasi dolore.

lunedì 2 maggio 2016

International Monday: Cina!

Buon lunedì a tutti! 
Ecco il nuovo International Monday in collaborazione con Carlotta Lolli di Magna e Tes
Il post di oggi è dedicata alla cucina cinese. 
Le pietanze di oggi ci hanno piacevolmente sorpreso, sia durante la preparazione perché si sono rivelate meno semplici di quanto sembrino, sia nel gusto finale! Ebbene sì, abbiamo avuto anche qualche incidente di percorso: per questo motivo non vi proponiamo i biscotti della fortuna che avevamo inizialmente deciso di includere! In ogni caso la nostra selezione rimane abbastanza assortita e secondo interessante! 
Il menù prevede:
- Riso alla cantonese di Un ingegnere ai fornelli x 2)


-Zuppa di wonton e verdure (di Magna e Tes)


-Pollo alle mandorle (di Magna e Tes)


- Fen Li Su: dolcetti ripieni all'ananas (di Un ingegnere ai fornelli x 2)



Per le creazione di Carlotta visitate il link qui sotto:
http://www.magnaetesweb.com/blog/zuppa-wonton-pollo-alle-mandorle/

Di seguito trovate le nostre due ricette: il Riso alla cantonese e i dolcetti Feng Li Su



Riso alla cantonese

Per la preparazione di questo riso, uno dei piatti cinesi più famosi all'estero, ci siamo attenuti agli ingredienti tradizionali, ma abbiamo calato moltissimo la quantità di olio, rendendo così il piatto molto più leggero e salutare!



Ingredienti (per 3 persone)

200 g di riso basmati
2 uova
100 g di prosciutto cotto
150 g di piselli già cotti
2 cucchiai di olio evo
sale e pepe q.b.



Preparazione

Lessare il riso in acqua salata per 12-14 minuti, quando è pronto scolarlo.
In una larga padella versare un filo di olio, le uova leggermente sbattute, sale e pepe. Portare a cottura le uova mescolando continuamente per farle strapazzate.
Nella padella aggiungere il restante olio, i piselli, il prosciutto tagliato a striscioline, sale e pepe e far saltare il tutto per qualche minuto.
Può essere gustato sia caldo che freddo!




Feng Li Su

Si tratta di un dolce tipico dell’Isola di Taiwan. Sono particolari tortine a forma di cubetto con un ripieno a base di ananas che nel loro luogo di origine vengono di frequente dati come regalo. L’impasto è un semplice impasto a base di burro, simile a quello degli shortbread, mentre il ripieno è preparato a partire da ananas, zucchero e sciroppo di maltosio. Alcune ricette prevedono l’aggiunta o la sostituzione dell’ananas con il melone invernale, noi tuttavia abbiamo preferito proporvi la versione più semplice e più diffusa! Abbiamo apportato qualche modifica qua e là, come per esempio l’ananas a cubetti e non frullato, ma la ricetta rimane fedele all'originale.


Ingredienti (7 biscotti)

Per l’impasto

130 g di farina
110 g di burro
1 tuorlo
1 cucchiaio di miele
1 cucchiaio di latte
1 cucchiaio di zucchero

Per il ripieno

200 g di ananas fresco
45 g di zucchero
35 g di miele (sciroppo di maltosio nella ricetta originale)


Preparazione

Iniziare dal ripieno. Pulire l’ananas e tagliarlo a cubetti fini. La ricetta originale prevede di usare il mixer, a voi la scelta in base a come li preferite ;). Scaldare una padella antiaderente a fuoco medio alto, versare l’ananas e cuocere fino a che tutto il liquido naturale dell’ananas sarà stato assorbito (una decina di minuti). Quindi aggiungere lo zucchero e cuocere fino a che il composto non diventa dorato; a quel punto aggiungere il miele e cuocere per altri minuti. Lasciare raffreddare il composto e passare all'impasto.
Per l’impasto aggiungere il burro a temperatura ambiente, il latte e il miele, e lavorare per 5-10 minuti con una frusta o con lo sbattitore elettrico fino a ottenere un composto spumoso e gonfio. NB: il burro deve essere a temperatura ambiente, lasciatelo fuori per 3-4 ore prima di iniziare. Quindi aggiungere il tuorlo e amalgamare il tutto. Aggiungere la farina e lo zucchero e mescolare: l’impasto deve risultare morbido ma non appiccicoso. Lasciare riposare per almeno 30 minuti in frigo dentro una pellicola alimentare.
Al momento di assemblare i biscotti, formare delle palline di circa 2 cucchiai e disponetele su un foglio di carta da forno. Schiacciatele con un mattarello, e disponete sopra ad ognuna il ripieno all'ananas. Quindi per ogni pallina, sollevate i lembi e richiudeteli e date al tutto una forma di parallelepipedo.

Cuocete in forno ventilato a 180° C per 10 minuti, quindi girateli e ripetete l’operazione.


Piccole soddisfazioni

Piccole soddisfazioni

The versatile blogger award

The versatile blogger award

Premio dell'amicizia blogger

Premio dell'amicizia blogger